Dal desiderio di alcuni giovani talenti di voler esplorare nuove possibilità artistiche e di spingersi oltre la semplice passione per tentare di costruirsi una carriera attoriale, nasce un percorso formativo specifico, costruito su misura per l'allievo che vuole essere protagonista: una formazione d'elite alla quale si accede tramite selezione e riservata a chi ha intenzione di svolgere questo mestiere partendo con il piede giusto. Approfondisci, scopri che cos'è il cammino dell'attore.

 

 

L'ambizioso obiettivo ha reso l'Accademia di Daniele Mignemi un luogo prezioso in cui gli aspiranti attori professionisti di domani possono imparare come connettersi in maniera sempre più efficace con le loro emozioni primarie ed esercitarsi a migliorarne l'espressione. Dalla crescente volontà di colmare sempre di più la distanza fra la formazione e il mondo del lavoro, nasce poi il progetto agency; questa pagina è dunque una vetrina dedicata agli attori ATDM, giovani talenti che ambiscono ad essere grandi protagonisti.

Francesco Saias

Nasce a Genova il 14 luglio 2005. Studente del Liceo Musicale Sandro Pertini, affianca alla passione del canto quella della recitazione. Muove i suoi primi passi sul palco iscrivendosi al laboratorio teatrale della "Quinta Praticabile" di Genova gestito da Modestina Caputo, e dopo poco ottiene il ruolo del protagonista da giovane nel musical "A Christmas Carol" della compagnia BIT di Torino. Il suo grande sogno però rimane il set, così dopo aver conosciuto sul set di "Gocce di Luce" (regia di Silvia Monga) l'acting coach Daniele Mignemi decide di affidarsi alla sua guida ed entra a far parte del percorso professionale ATDM. Con Mignemi prepara e vince il provino per un'importante serie TV RAI di prossima uscita. Pratica Tennis a livello agonistico, nuoto e parla un fluente inglese. 

Leonardo Trevisan

Nasce a Genova il 26 luglio 2010. Inizia il suo percorso a soli 6 anni alla Quinta Praticabile di Genova sotto la guida di Modestina Caputo. Nonostante la giovanissima età vanta un curriculum di tutto rispetto ricco di palchi importanti (Teatro Carlo Felice, Politeama Genovese) ed esperienze di set. Nel 2018 viene scelto per la fiction RAI “un passo dal cielo 5” per ricoprire il ruolo di Leonardo Moser e si affida, per una formazione volta al linguaggio cinematografico, alla guida dell'Acting Coach Daniele Mignemi. È il protagonista, a fianco di Ugo Pagliai, del cortometraggio “Un antico Manoscritto” diretto da Silvia Monga e Alex Ratto, vincitore come miglior cortometraggio ai festival di Velletri e San Benedetto Del Tronto. La stessa regista, colpita dal suo talento, gli offre il ruolo di Marco nel suo ultimo cortometraggio “Gocce di Luce” con Giorgio Biavati, Simona Garbarino, Francesco Saias e Beppe Carletti. Accompagna ad una perfetta dizione priva di influenze dialettali, una buona conoscenza della lingua inglese. Pratica danza a livello agonistico. LINK CURRICULUM

Sara Larosa

Nasce a Genova il 1 febbraio 2002. Si forma sotto la guida dell'Acting Coach Daniele Mignemi grazie al quale debutta sul palco a soli 8 anni con un ruolo in "La musica nel cuore". Da quel momento non si è mai più fermata in un susseguirsi di spettacoli via via sempre più intensi in cui ricopre spesso il ruolo di protagonista. Fra i suoi lavori più significativi ricordiamo “L'impatto dell'Onda” liberamente tratto da “The Wave” di Todd Strasser, "Connessioni", dramma contemporaneo che racconta storie di giovani 2.0 e i loro amori ai tempi dei social e “Oltre”, liberamente tratto dal romanzo di R.J. Palacio “Wonder”, con protagonista Leonardo Trevisan; tutti per la regia di Daniele Mignemi, produzione ATDM. Nel 2015 la prima esperienza sul set, viene scelta e diretta da Federico Guercio per essere la protagonista del Cortometraggio “Dove i passi li hai posati tu”. Parla l'inglese e il francese.  LINK CURRICULUM

Camilla Ricciardi

Nasce a Genova il 3 ottobre 2003. Debutta a soli 8 anni al teatro lirico Carlo Felice di Genova nella parte della protagonista bambina Mimì nell'opera "Bohéme" per la regia di Augusto Fornari. Studia recitazione teatrale presso "La Quinta Praticabile" dal 2011 al 2018, dopodiché decide di specializzarsi nella recitazione cinematografica ed entra a far parte del percorso professionale di ATDM sotto la guida dell'Acting Coach Daniele Mignemi. Al cinema esordisce nel 2015 nello short film "Angelman" come coprotagonista per la regia di Enza Lasaladra (finalista al festival "Divi per un corto"). Successivamente ottiene due piccoli ruoli in "Dreams: il colore dei sogni" per la regia di Silvia Monga (2018) e "Bullying: giovani ragazzi" per la regia di Nicola Palmese (2019). In TV partecipa come protagonista all'edizione 2017 del docu-reality "Il Collegio". Ama la musica, la lettura e la danza. Parla correntemente il tedesco (madrelingua), l'inglese (livello ottimo) e il francese (livello buono). Ha praticato scherma a livello agonisitco, tennis e sci.

Gabriele Traverso

Nasce a Genova l'11 marzo 2003. Studia recitazione con Daniele Mignemi dal 2014. I suoi ultimi lavori sono per la televisione "Principe Libero" film su Fabrizio De André con Luca Marinelli protagonista, mentre a teatro "#DC8anni .. e come uscirne vivi!" e “Oltre”, liberamente tratto dal romanzo di R. J. Palacio "Wonder", entrambi regia di Daniele Mignemi, produzione ATDM. Nel 2019 prende parte al percorso di formazione attoriale del progetto "Challenge", promosso da Ufficio Scolastico Regionale Liguria, GLFC e Apogeo S.r.l. che mira alla realizzazione dell'episodio pilota di una serie televisiva interamente girata a Genova. Oltre all’italiano parla fluentemente francese e inglese.

Elena Caviglia

Nasce a Genova il 10 ottobre 2003. Studia recitazione presso ATDM dal 2014. Alcuni dei suoi lavori sono "L'impatto dell'onda" (liberamente tratto dal romanzo "The wave" di Todd Strasser, regia di Daniele Mignemi), "Connessioni" (regia di Daniele Mignemi), "La vita è bella perché è varietà" (regia di Alberto Bergamini) e "Perfetti sconosciuti" (tratto dall'omonimo film di Paolo Genovese, regia di Daniele Mignemi). Nel 2019 viene selezionata per prendere parte al progetto "Challenge", che mira alla realizzazione dell'episodio pilota di una serie televisiva interamente girata a Genova. Ama la lettura, la musica, il disegno e la pallavolo; parla l'inglese fluentemente e il francese.

Emma Del Noce

Nasce a Genova l'11 gennaio 2005. Studia recitazione con Daniele Mignemi dal 2014. I suoi ultimi lavori sono "La vita è bella perché è varietà", regia di Alberto Bergamini e "Connessioni", spettacolo teatrale che racconta l'amore ai tempi del web, regia di Daniele Mignemi. Nel 2019 è selezionata per partecipare al corso di formazione attoriale del progetto “Challenge”, promosso da Ufficio Scolastico Regionale Liguria, GLFC e Apogeo S.r.l. che mira a realizzare una serie TV girata interamente a Genova diretta da Alessandro Prete. Ama il disegno, i videogiochi, i fumetti e pratica il tennis. Parla, oltre che all'Italiano, un fluente Inglese e lo Spagnolo.

Giulio Paolo Caglieris

Nasce a Genova il 5 agosto 2004. Si approccia allo studio della recitazione durante gli anni della scuola primaria grazie al corso propedeutico proposto dall'attore e acting coach Daniele Mignemi; dal 2016 entra a far parte di ATDM. Ha al suo attivo varie partecipazioni in spettacoli teatrali: “The Time Machine” (Regia D. Mignemi con ruolo di protagonista), “L’ impatto dell’Onda” (dramma tratto dal romanzo “The Wave” di Todd Stresser, Regia D. Mignemi), “La vita è bella perché è varietà” (Regia di A. Bergamini), “Dottoressa Broadway ho un problema” (Musical inedito. Regia D. Mignemi), “Perfetti sconosciuti” (Riadattamento teatrale dell'omonimo film di Paolo Genovese). Ha inoltre portato sulla scena come ospite in occasione di uno spettacolo organizzato dal gruppo T&M Live al Teatro Cargo di Genova Voltri lo sketch di Achille Campanile “Acqua Minerale”. È stato selezionato dal regista Alessandro Prete fra oltre 100 studenti per partecipare al progetto “Challenge”, un progetto cinematografico e formativo promosso da Ufficio Scolastico Regionale Liguria, GLFC e Apogeo Srl. Il progetto che coinvolge alcune scuole della città di Genova, mira a realizzare una serie TV girata interamente in Liguria che verrà distribuita su piattaforme internazionali. 

Valentina Innocenti

Nasce a Genova il 26 novembre 2003. Frequenta un corso di recitazione guidato da Daniele Mignemi e Hilary Nuvoli. Ha studiato inoltre con Alberto Bergamini, Barbara Moselli e Alessandro Prete, con il quale ha fatto un seminario di preparazione di 5 giorni previsto dal progetto Challenge. Ha preso parte ad alcuni spettacoli teatrali: "La vita è bella perché è varietà", regia Alberto Bergamini, "Perfetti sconosciuti", adattamento dell'omonimo film di Paolo Genovese e "Connessioni", regia Daniele Mignemi. Ama il nuoto, la pallavolo e leggere. Parla fluentemente italiano e inglese.


Non perderti le ultime novità! Rimani aggiornato su masterclass, workshop, provini, spettacoli ed iniziative future!



Iscriviti Ora alla newsletter!